Quante volte hai accettato meno soldi di quanto sarebbe stato legittimo? Hai mai detto di sì a un’offerta, anche se volevi dire di no? Se è successo anche a te: benvenuta nel club!

 

Sono tante le donne che tendono alla “svendita“ professionale, quando si tratta di lottare per un compenso economico adatto al proprio lavoro. Facendo un preventivo, abbassiamo il prezzo prima che ci venga chiesto uno sconto. Ci chiedono di lavorare gratis e noi lo accettiamo, nella speranza, spesso vana, di farci conoscere e di venir poi richiamate per un lavoro pagato come si deve. Quando entriamo in trattativa per il nostro stipendio, pensiamo sia compito degli altri decidere quale sia il nostro valore. E se sarà basso, avranno sicuramente ragione loro, perché allora vuol dire che non ci meritiamo di più.

È ora di dire basta. A parità di formazione, educazione ed esperienza, non siamo in nulla inferiori ad altri colleghi. Anzi, le nostre doti femminili d’intelligenza emotiva ci danno in realtà un valore in più.

Di questo si tratta: darsi il valore giusto. Ed è quello che possiamo imparare.

La verità è che il nostro lavoro ha un valore. Che noi per prime abbiamo il dovere di riconoscere. E che non ha bisogno alcuno di essere svenduto. Il denaro a quel punto diventa solo un mezzo, per raggiungere il riconoscimento finanziario del nostro valore. Un valore che dobbiamo cercare per prime dentro di noi. Solo così potremo comunicarlo agli altri, e farlo rispettare.

Come trovare il valore che ti meriti:

  • pensa a cosa hai fatto finora nella tua vita professionale
  • che condizioni hai accettato nel passato che ora non vuoi più accettare
  • cosa dice quello che guadagni oggi sul valore che ti dai

Per rispondere a queste domande puoi scrivere, o sederti e chiudere gli occhi, come durante la meditazione. Entra in contatto con te stessa e trova il tuo valore. Il valore che viene da dentro, e che puoi di conseguenza portare fuori. Per chiedere e ottenere finalmente quello che ti spetta.

 

Articolo scritto da Giusi Valentini, speaker congresso DonnaON 2019 

 

ACQUISTA IL BIGLIETTO  »

Condividi!