Seleziona una pagina

Il risveglio muscolare non è altro che una ginnastica dolce, dove si va ad attivare in modo delicato ogni parte del corpo, partendo dalla respirazione fino ad arrivare ai muscoli meno conosciuti.

 

  • La respirazione è il primo e l’ultimo momento della vita, è importante che sia eseguita correttamente.
  • Il fatto di non utilizzare i polmoni in modo totale, ci porta alcuni svantaggi, come ad esempio la difficoltà nello scambio delle cellule sanguigne.
  • L’inefficienza nella raccolta dei residui gassosi, ci fa sentire la fatica e la salute è danneggiata nella sua totalità.
  • La natura ci ha regalato due polmoni fantastici e purtroppo solo in pochi sanno respirare in modo corretto.
  • Con l’inspirazione e l’espirazione profonda che faremo, i gas saranno scaricati dai polmoni e in questo modo aiuteremo il corpo a calmare l’agitazione, lo stress e l’ansia.
  • Molti quando respirano, tendono ad alzare le spalle, usando solo la parte superiore del polmone.

 

La tecnica che vi insegnerò, fatta anche solo 5 minuti al giorno, porterà:

  1. a migliorare il metabolismo cellulare del corpo
  2. gestione dello stress e ansia
  3. sonno migliore
  4. meno emicrania
  5. maggiore concentrazione sulle attività
  6. miglioramento posturale, quindi meno mal di schiena

Una respirazione cosciente, ci permette di entrare in connessione con i nostri bisogni vitali.

Può sembrare un’attività per persone di una certa età, invece da quando sono diventata istruttrice, ho capito che è molto importante sentire il proprio corpo e questo spesso viene sottovalutato.

Prendete del tempo per voi stesse, la mente può migliorare la vostra vita, datele il nutrimento giusto, vi aiuterò a ricercare la giusta armonia tra corpo e anima.

 

Tutta l’attività che faremo andrà fatta a piedi nudi o per chi vuole con i calzini, avrete bisogno di un tappetino semplice come quelli in palestra e un asciugamano.

Articolo scritto da Manuela Borsella, speaker congresso DonnaON 2019 

 

ACQUISTA IL BIGLIETTO  »

Condividi!