Seleziona una pagina

Impara a conquistare i tuoi clienti con tecniche di neurocopywriting.

 

Perché compri?

Quando ti fanno questa domanda la prima risposta è razionale.

Per esempio, vai a una gelateria con degli amici e ordinate un gelato al cioccolato e mandorla.

Se ti chiedo perché compri puoi dirmi:

Perché ho fame, perché mi rinfresca, perché mi piace il suo gusto …

E forse è verità, ma NON TUTTA LA VERITÀ.

Nel processo di acquisto che hai appena fatto, intervengono 3 forze:

  • La ragione, il tuo pensiero cosciente.
  • Emozioni, cosa senti per il prodotto.
  • L’istinto, il tuo inconscio.

Quello che rispondi in modo razionale è solo la superficie.

Se ti fermi e rifletti un po’, ti renderai conto che questo cibo ti trasporta all’estate o ti collega con un dolce ricordo.

E se continuiamo a scavare, potremo capire che con questo acquisto hai soddisfatto il bambino a cui non gli hanno sempre dato il gelato che ha chiesto, o che il tuo cervello chiede una nuova razione di zucchero.

Ma questi dettagli sono nascosti nel tuo subconscio e non vengono alla luce con una semplice domanda.

Questo è il motivo per cui gli stessi pubblicisti non possono spiegare perché alcune campagne vendono milioni e altre cadono nell’oblio.

Dopotutto, consapevolmente, non sai perché compri.

 

Articolo scritto da Rosa Morel, speaker congresso DonnaON 2019 

 

ACQUISTA IL BIGLIETTO  »

Condividi!