Seleziona una pagina

“Yoga per il chakra del cuore: Anahata”

I chakra governano la nostra vita quotidiana, molto di più di quanto ne siamo a conoscenza. In questa lezione andremo ad esplorare brevemente l’anatomia sottile umana e il ruolo e significato di ogni chakra, soffermandoci particolarmente su quello del cuore, Anahata. Sveglieremo gentilmente le parti del corpo collegate ad esso con una pratica Yoga dinamica ma dolce che verrà intervallata da momenti di ascolto e di silenzio. È proprio in questi momenti che accade la vera magia dello Yoga: siamo totalmente assorbiti dal movimento del corpo e dal ritmo del nostro respiro che al mondo non esiste null’altro di importante se non la nostra serenità e crescita. La meditazione finale ci allontanerà dal mondo frenetico riavvicinandoci ad uno stato di beatitudine e serenità: una delle molte virtù della nostra vera anima.

Biografia

La passione che mi lega allo Yoga e alla filosofia orientale mi accompagna da quasi tutta la vita: fin da piccola amavo leggere libri sulla meditazione, sull’aura e sulla filosofia spirituale Indiana in generale. Il mio primo incontro con lo Yoga è stato casuale ma, da quel momento, la mia passione non ha fatto altro che crescere e sbocciare. Lo Yoga mi stava guarendo non solo a livello fisico ma anche spirituale e mentale: più praticavo e più nasceva in me il desiderio di voler aiutare altre persone ad intraprendere questo percorso. Ho deciso di frequentare un corso per diventare insegnante di Yoga e delle semplici righe non potrebbero mai descrivere tutto ciò che quelle lezioni hanno rappresentato per me: il mio bisogno più sincero era ritrovare me stessa e qualcosa per cui mi battesse veramente il cuore. E l’insegnamento dello Yoga si colloca proprio qui: in un periodo in cui, ritrovando me stessa, ho iniziato ad aiutare gli altri. Sono profondamente convinta, avendolo sperimentato in prima persona, del potere trasformativo dello Yoga: una disciplina che è in grado di riuscire a toccare il nostro centro più profondo, l’amore, aiutandoci a migliorare di giorno in giorno.

RITORNA AL PROGRAMMA »